RISTORANTE O'PARRUCHIANO LA FAVORITA SORRENTO - locale storico d'italia - storia dell'inventore del cannellone - sorrento ristorante famoso

BOOK ONLINE

Arrival
Time
N. People

INFORMATION REQUEST

If you want to request details about wedding, meeting, gala dinner, please send us an e-mail. We will answer you as soon as possible.
Click here
Ristorante 'o Parruchiano - la storia

Ristorante di antica tradizione, fondato nel 1868 da Antonino Ercolano, seminarista, che aveva imparato l'arte della cucina fra i fornelli del locale seminario arcivescovile. Egli trasformò due stanzette, al Corso Italia, in una piccola trattoria che chiamò "La Favorita". I suoi amici cominciarono subito a frequentare il locale e, a causa della sua vocazione sacerdotale non realizzata, lo chiamarono " 'o Parrucchiano ", che in napoletano significa "parroco".

Negli anni '40, Antonino ('o Parrucchiano), non avendo eredi, lasciò la Trattoria al giovane nipote Giuseppe Manniello, orfano di padre a soli sette anni, che era stato allevato come un figlio ed aveva imparato l'arte della cucina. Giuseppe giorno dopo giorno è riuscito a rilanciare il locale e la sua storica cucina popolare, rendendolo famoso nel mondo.
Nella sua più che secolare vita non c'è stato personaggio importante nel mondo dell'arte, della cultura, dello spettacolo e dello sport che, venuto a Sorrento, non abbia fatto almeno una sosta in questo suggestivo ristorante. Per questo motivo esso è meritatamente entrato a far parte della esclusiva "Associazione Locali Storici d'Italia".
Diventato famoso nel mondo per i "cannelloni", celebre piatto inventato qui oltre cento anni fa con il nome originario di "strascinati", oggi, insieme ai piatti di antica tradizione, ne propone un'infinità che esaltano i profumi ed i sapori del Mediterraneo e del Golfo di Napoli. Il ristorante è oggi gestito da Enzo Manniello, figlio di Giuseppe, che con semplicità e simpatia accoglie i suoi ospiti e li conduce verso la scalinata che, dai locali dell'antica Trattoria, sale tra piante e fiori verso un giardino incantato, dove il profumo dei limoni si fonde con quello dei fiori. Giuseppe Manniello Junior e suo fratello Mario si avviano a raccogliere un'eredità che si tramanda ormai da quattro generazioni.

l'inventore del cannellone

Antonino Ercolano si racconta che li servisse già nel Milleottocento. Si era inventato la piccola trattoria La Favorita per mettere a frutto l'arte del fornello imparata quand'era seminarista nella sede arcivescovile. Non era riuscito a diventare prete, ma per gli amici e per tutta Sorrento era diventato lo stesso, affettuosamente, "o' parrucchiano", il parroco.

 

E nelle due stanzette su Corso Italia s’era inventato anche un modo tutto suo di preparare dei fazzoletti di pasta arrotolati come veniva e ripieni d’una salsa tutta pomodoro più un pizzico di carne e ricoperti ancora di pomodoro: li chiamava gli strascinati, per quel simpatico modo di stendere e tirar la pasta con il matterello.

 

Continua >>

Informazioni & Contatti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni e offerte:

 



Clicca qui

Social Network